06.12.2019 – The Book of Drexciya (live painting + djset)

///06.12.2019 – The Book of Drexciya (live painting + djset)

06.12.2019 – The Book of Drexciya (live painting + djset)

Abu Qadim Haqq (visual artist, Detroit) in dialogo con Andrea Benedetti, Pablito el drito e Giulia Scrocchi per l’anteprima del libro sulla mitografia di Drexciya. Approfondimento sulla filosofia Drexciyana.

  • Live Painting by Aby Qadim Haqq. Sonorizzazione a cura di Orbiter-ORBTR krew.

“𝙏𝙝𝙚 𝘽𝙤𝙤𝙠 𝙤𝙛 𝘿𝙧𝙚𝙭𝙘𝙞𝙮𝙖 𝙑𝙊𝙇. 1”  — Presentazione multimediale di un fumetto afrofuturista con Abu Qadim Haqq

.

Vai all’evento su Facebook
Richiedi la tessera Socio

“𝙏𝙝𝙚 𝘽𝙤𝙤𝙠 𝙤𝙛 𝘿𝙧𝙚𝙭𝙘𝙞𝙮𝙖 𝙑𝙊𝙇. 1”  — Presentazione multimediale di un fumetto afrofuturista con Abu Qadim Haqq

L’estetica Drexciyana rappresenta un punto nodale nella storia dell’evoluzione della musica elettronica popolare. La loro estetica, non comprende solo la preziosa eredità musicale che hanno lasciato all’umanità, ma racconta e condivide l’esperienza di un popolo che ha sofferto e che solo grazie alla propria dignità è riuscito a contrastare strazianti soprusi, lottando contro la natura disumana, disposta a soggiogare il suo fratello a favore dei propri scopi soltanto.

La tratta degli schiavi non è un fatto storico appartenente solamente al passato. Continua a essere presente con i suoi strascichi nella società odierna che mistifica il significato d’odio raziale, di cui il globo è ancora tristemente impregnato.

Drexciya: non solo musica eterna, ma racconti di resistenza dell’essere umano, che combatte per la propria libertà.

La città di Detroit, la diaspora africano-americana, la black science-fiction e dunque electro e techno, sono alla base di una graphic novel divenuta culto ancor prima di essere pubblicata: torna in Italia l’artista visuale detroitiano Abu Qadim Haqq, il quale ha portato alla luce con un’equipe di collaboratori la mitologia sottomarina dei drexciyani, un popolo subacqueo di guerriere e guerrieri, la cui origine risale alle morti per acqua delle donne incinta durante la tragedia schiavista del Middle Passage. Fu così che nacquero delle creature anfibie, la cui genesi è iscritta nei solchi, nelle copertine e nella discografia completa del duo electro di Detroit, Drexciya (James Stinson e Gerald Donald).

Fresco di inchiostro, “The Book of Drexciya Vol. 1”, giunge in anteprima in Europa emergendo dalle acque e viene ai nostri occhi, con la potenza iconografica di una storia che narra le origini di questo mito fino alla Bubble Metropolis.

The Book of Drexciya - Anteprima presentazione libro SAM SAmpling Moods
  • VEN 06 Dicembre 2019

  • Dalle 21.00 alle 01.00

  • Live Painting: Aby Qadim Haqq

  • Djset: SPRAWL aka Andrea Benedetti

  • SAM – Sampling Moods (Guarda sulla Mappa)

  • Free Entry.
    Con Tessera Associativa (da richiedere almeno 48h prima)

2019-12-09T14:31:13+00:00